Paolo Trucillo

  • -

Paolo Trucillo

upstart_minitrucilloNanotech Liposomes (Paolo Trucillo, Roberta Campardelli, Silvia Iuorio) – www.nanotechliposomes.com

NutraLip
Negli ultimi decenni, i sistemi di drug delivery si sono affermati con successo nel campo della nanotecnologia. In particolare, i liposomi sono drug carriers costituiti da un nucleo acquoso interno e da un doppio strato lipidico esterno. Queste vescicole sono oggetti versatili usati per il trasporto di composti nelle cellule. I liposomi sono usati in applicazioni farmaceutiche, cosmetiche e terapeutiche per somministrare antibiotici, proteine, vitamine, oli essenziali e integratori alimentari.

I metodi tradizionali di preparazione di liposomi sono caratterizzati da diverse problematiche, quali la produzione di vescicole poco assorbibili, con basse efficienze di incapsulamento (20-30 %). Queste vescicole sono prodotte con processi discontinui e poco replicabili, che implicano la necessità di costose fasi di post-produzione per ottenere efficienze superiori.

Lo scopo di Nanotech Liposomes è di risolvere le problematiche relative ai liposomi prodotti con metodi convenzionali, sviluppando ex-novo una tecnologia innovativa assistita da fluidi supercritici. Essa è basata sull’inversione delle tradizionali fasi di formazione dei liposomi, usando un iniettore di diametro micrometrico e lavorando ad alte pressioni, superando le problematiche industriali.

L’innovazione scientifica di questa tecnologia risiede nella produzione continua 1-shot, che garantisce la produzione replicabile di vescicole nanometriche, con efficienze di incapsulamento fino al 99 % di composti quali proteine, antiossidanti e integratori alimentari. La tecnologia è stata validata per differenti applicazioni, a valle di una completa analisi economica e finanziaria, con l’idea di fornire reali vantaggi industriali.