Autolinee Curcio Srl: Move Saving Life-Sicurezza in movimento-dotazione di defibrillatori semiautomatici sugli autobus impegnati nelle linee a lungo raggio

  • -

Autolinee Curcio Srl: Move Saving Life-Sicurezza in movimento-dotazione di defibrillatori semiautomatici sugli autobus impegnati nelle linee a lungo raggio

 

Descrizione attività aziendale
Le società svolgono l’attività di trasporto di persone su strada attraverso la gestione di autolinee di trasporto pubblico locale in Provincia di Salerno, autolinee a lungo raggio dalle Province di Salerno e Potenza per il Centro-Nord Italia e noleggio di autobus turistici.

Progetto proposto
Per elevare il livello di sicurezza del “viaggio” le aziende si sono impegnate in un progetto innovativo nel settore di riferimento: dotare gli autobus di defibrillatori semiautomatici DAE.
Ogni autobus sarà dotato di defibrillatore semiautomatico con piastre sia per adulti che pediatriche diventa un punto PAD mobile (pubblico accesso defibrillatore) e tutti i conducenti saranno abilitati all’uso del DAE con brevetto da esecutore BLSD.

Ambito applicativo
Il 33% del parco rotabile sarà dotato di defibrillatore, e ne sarà anche il “Terminalbus” di proprietà aziendale ubicato in Polla (terminal dotato di sala d’attesa ed utilizzato per cambi intervettoriali nell’esercizio della rete di linee a lungo raggio) che diventerà un punto PAD fisso.
In questa prima fase progettuale, gli “autobus cardio-protetti” sono quelli impegnati nelle linee a lungo raggio e quelli da noleggio

Obiettivi
Gli “autobus cardioprotetti” sono destinati ad elevare la sicurezza del viaggio in autobus dei propri clienti, nonché la percezione di questo valore, garantendo un primo livello di soccorso in attesa dell’arrivo del soccorso professionale (118).
Inoltre tutti gli autobus di linea lungo raggio, per la loro peculiarità di percorrere itinerari prestabiliti, dispongono di una mappatura su scala nazionale dei centri di Pronto Soccorso facilmente raggiungibili.
La scelta di dotare gli autobus di defibrillatori è ritenuta importante anche per favorire la mobilità di quelle persone che vivono condizioni di salute a rischio e che, per questo motivo, non possono scegliere di viaggiare in autobus, oltre a rivolgersi a particolari categorie di persone quali la “terza età” (turismo religioso e sociale) ed i “bambini e ragazzi” (turismo scolastico).
La presenza del DAE sull’autobus non solo tutela i passeggeri trasportati, ma in caso di necessità (incidente stradale o malore in area di servizio) potrebbe essere utilizzato come punto PAD.

 

Autolinee Curcio Srl – Salerno
Tel. 0975 391213 – Fax 0975 391919
giuseppe.curcio@curcioviaggi.it
www.curcioviaggi.it