uP sTart 2018

START UP PREMIATE

1° POSTO
H-OPERA SRL di Salerno, con il progetto SPINE SOLUTION – (DISPOSITIVO BREVETTATO) UNA “MASCHERA DI FORATURA” VERTEBRALE CHE CONSENTE L’IMPLANTOLOGIA DELLE VITI PEDUNCOLARI ALL’INTERNO DELLE VERTEBRE, MINIMIZZANDO RISCHI E L’USO DELLE DANNOSE RADIAZIONI IONIZZANTI (4 RADIOGRAFIE INTRAOPERATORIE E NON PIÙ 30). SPINE SOLUTION È REALIZZATA IN STAMPA 3D CON MATERIALE BIOCOMPATIBILE ED È UN DISPOSITIVO PROGETTATO “SU MISURA” DELLE SINGOLE VERTEBRE DEL SINGOLO PAZIENTE, CON UNA RICOSTRUZIONE ASSOLUTAMENTE BIOFEDELE E AD ALTISSIMA PRECISIONE.


2° POSTO
HIRO ROBOTICS di Genova, con il progetto HIRO VS4, SISTEMA DI CONTROLLO IN VISIONE DI NUOVA GENERAZIONE CHE PERMETTE AL ROBOT DI VEDERE E INTERAGIRE CON GLI OGGETTI E MUOVERSI PERFETTAMENTE NELLO SPAZIO ATTORNO A LUI. IN QUESTO MODO PUÒ ADATTARSI CONTINUAMENTE. PRECISO, AFFIDABILE, MENO COSTOSO DI ALTRE SOLUZIONI PER UN “ROBOT COLLABORATIVO IDEALE”.


3° Posto ex equo
Progetto SMARTOSSO di Salita Melissari (Reggio Calabria)
SE È VERO CHE IL LEGAME EMOTIVO E DI CURA FRA UOMO E CANE RISALE A 14MILA ANNI FA, QUESTA INNOVAZIONE LO FORTIFICA. IL TERZO POSTO VA A SMARTOSSO, IL PRIMO OSSO INTELLIGENTE PER CANI CHE ATTRAVERSO PARTICOLARI SENSORI È IN GRADO DI MONITORARE IL MOVIMENTO DEL CANE, IL LIVELLO DI STRESS DELL’ANIMALE, LO STATO DI SALUTE DEI DENTI.

MECAPROM MOTORS SRL di Benna (BI), con il progetto PER IL SUO PICK UP, REGIS EPIC 0 DOVE E STA PER ELETTRICO, ‘PIC’ PER PICCOLO E LA CIFRA 0 AD INDICARE CHE SI TRATTA DI UN MEZZO A ZERO EMISSIONI, QUINDI TOTALMENTE ELETTRICO, PENSATO E PROGETTATO CON STANDARD AUTOMOBILISTICI E IDEALE PER LE ATTIVITÀ IN AMBITO URBANO. L’ASSISTENZA SARÀ GARANTITA DALLA RETE DI OFFICINE BOSCH.


Premio Sellalab
RIATLAS SRL di Salerno, con il progetto Riatlas
UN’APPLICAZIONE PER LA SALUTE DIGITALE, CHE SFRUTTA LE POTENZIALITÀ DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE. SELLALAB PREMIA RIATLAS PERCHÉ PRESENTA UN TEAM IMPRENDITORIALE CON UN BACKGROUND DI RICERCA ECCELLENTE CHE PONE AL CENTRO DEL PROPRIO MODELLO IL PAZIENTE.SELLALAB INTENDE SUPPORTARE L’AZIENDA NON SOLO DA UN MERO PUNTO DI VISTA FINANZIARIO, MA ANCHE ATTRAVERSO UN’ATTIVITÀ DI MATCHING CON AZIENDE DEL SETTORE SANITARIO INTERESSATE AD IMPLEMENTARE I PRODOTTI RIATLAS.


Premio TIM:
LUCA GUIGGI di Lemigano di Collecchio (Perugia), con il progetto Low On Chain
PER AVER CREATO UNA PIATTAFORMA BLOCKCHAIN IN AMBITO LEGALE, STUDIATA IN MODO TALE CHE GRAN PARTE DEL LAVORO POSSA ESSERE AUTOMATIZZATO, CONSENTENDO AL TEMPO STESSO LA SALVAGUARDIA DEI DATI, LA LORO TRACCIABILITÀ E FRUIBILITÀ


Premio 012Factory
Antonio Di Bartolomeo, di Salerno, con il progetto GRADI’
PER LA QUALITÀ DEL TEAM, LO STATO DI AVANZAMENTO E LE POTENZIALITÀ DI UN’IDEA CHE MOSTRA DI AVERE FORTI RISVOLTI COMMERCIALI E SOCIALI


Premio DIGITAL MAGICS
Softcare Studios SRL di Roma con il progetto TOMMI
UN DEVICE CHE PERMETTE DI TRASFORMARE LA ROUTINE TERAPEUTICA IN GIOCO, ATTRAVERSO LA REALTÀ VIRTUALE, MONITORANDO COSTANTEMENTE I VALORI DEI PAZIENTI. IL GIOCO È PROGETTATO PER RIDURRE LO STRESS E LA PERCEZIONE DEL DOLORE NEI BAMBINI MALATI DI CANCRO E NEI LORO PARENTI, GIOCANDO ANCHE A DISTANZA


Premio Miglior Pitch
Mercurius BI SRL di Milano, con il progetto Mercurius


Premio WEB
Fisioing di Reggio Calabria, con il progetto Fisioing