Raffaela Boccardo

  • -

Raffaela Boccardo

L’idea è rivolta al potenziamento delle possibilità di accedere a stabilimenti balneari e/o spiagge libere da parte di persone affette da disabilità o difficoltà motorie. L’innovazione da noi proposta vuole superare il limite delle attuali tecnologie che richiedono necessariamente la disponibilità di un mezzo diverso dalla sedia a rotelle già in dotazione dell’individuo, d’altronde presenti soltanto in un limitato numero di stabilimenti balneari.
Il prodotto sarà destinato in primo luogo ai lidi di Salerno e provincia. In questo senso il prodotto non solo risponde ai bisogni di maggiore mobilità del disabile (utente) e di sviluppo del business dello stabilimento balneare (cliente), ma garantirebbe anche un ritorno positivo di immagine per il Comune che potrebbe fregiarsi del titolo di città “disabled-friendly”.