Green Tech Solution Srl – Progetto Litter Hunter

  • -

Green Tech Solution Srl – Progetto Litter Hunter

Progetto Litter Hunter di Green Tech Solution: Innovativo sistema integrato, in grado di eseguire l’identificazione e il recupero di rifiuti galleggianti, attraverso l’uso di droni e navi automatizzati. Esegue l’automazione del processo di controllo e pulizia dell’acqua dai rifiuti solidi galleggianti (Floating Marine Litter). Una soluzione ingegneristica per il servizio di pattugliamento per i responsabili della protezione ambientale degli specchi d’acqua marina, lacustre e fluviale.
L’innovazione strategica sta nella ridefinizione del momento in cui agire per il recupero dei rifiuti, o quando attraversano una zona costiera e non si sono ancora accumulati sulle spiagge, né sul fondo del mare o nelle isole plastiche degli oceani. L’innovazione tecnologica sta nella ridefinizione delle tecnologie con cui agire per il monitoraggio e il recupero dei rifiuti, oppure con un sistema automatico integrato nel territorio che sostituisce gli altri sistemi di pattugliamento marittimo o aereo (Gommoni o elicotteri) e in sostituzione o a supporto delle tradizionali imbarcazioni da recupero (barche e barche spazzatrici).
La tecnologia per l’identificazione e il recupero dei rifiuti marini è composta da tre unità fondamentali che operano in diversi ambienti: rilevamento (aria), recupero (marino) e coordinamento (terrestre). Il sistema è in grado di funzionare automaticamente anche di notte e continuamente grazie all’innovativa tecnologia di acquisizione dati utilizzata. In tutte queste fasi, sebbene il sistema non richieda un ulteriore coordinamento delle attività da parte dell’essere umano, un operatore supervisore della stazione di terra ha sempre il pieno controllo delle unità automatiche ed una situazione costantemente aggiornata sulle condizioni operative meteomarine valutate con un sistema di sensori distribuito nell’area delle operazioni.