Tapebox

  • -

Tapebox

Category : Case History 2016

tapeboxLa mission di Tapebox è sviluppare soluzioni per gli old media. Con la venuta del web, le radio hanno sfruttato quasi per nulla il potenziale della rete per valicare i confini fissati dall’fm. Scoprire una nuova radio è un’impresa, le difficoltà sono infatti trovarla nel mare del web oppure consultando un aggregatore di radio che le indicizza per categorie.

Abbiamo creato una web app che permette di scoprire le radio sia grazie ai propri followers sia attraverso un artista o una traccia musicale che amiamo indicando le radio che in quel momento stanno trasmettendo ciò che desideriamo ascoltare.

Il nostro servizio studia ciò che ascoltiamo e ci consiglia quali concerti o eventi valga la pena andare a vedere con un servizio per acquistarne il biglietto e per raggiungere la località dell’evento, tutto in uno.

Oggi contiamo circa 30k radio da tutta Europa, siamo una NaStartup Selected, abbiamo ricevuto il premio del Web della “Nona Edizione del Premio Best Practices”, menzione speciale di “StartAward 2016 dell’Universita’ di Salerno”. Siamo partner di TicketOne ed Expedia.

La nostra attività si sta concentrando anche sul cinema dove stiamo prototipando un paio di guanti per l’interazione degli utenti nella Virtual Reality allo scopo di realizzare il primo marketplace cinematografico dove lo spettatore si gode lo spettacolo e nel frattempo può toccare gli oggetti di scena per poi ritrovarseli alla fine della visione in un carrello pronto per l’acquisto.

La partecipazione al Premio Best Practices ci ha dato la possibilità di analizzare le criticità e individuare il giusto percorso che ci ha reso il secondo contenitore di Radio al Mondo e primi in Europa.