Hand Controller

  • -

Hand Controller

Da due anni 3DRap opera nel campo della prototipazione e ingegnerizzazione e si è fatta già conoscere con Poly, la prima stampante 3D al mondo portatile, low cost, multifunzione e a batteria, stampata a sua volta con un materiale biodegradabile, e , più di recente, con la piattaforma Create, che consente di materializzare in pochi click la propria idea in 3D. Uno dei settori di applicazione più importanti per 3DRap è il Sim Racing.
Un e-sport che consiste in una simulazione particolarmente realistica di gare automobilistiche, che sta conquistando un numero crescente di  appassionati; grazie alla riconfigurabilità della linea produttiva, tipica delle stampanti 3D, il team è riuscito in breve tempo a sviluppare oltre 50 periferiche, modifiche e accessori che vengono spediti in 80 Paesi nel mondo.
Fino ad oggi questo e-sport non offriva soluzioni specifiche dedicate ai disabili.
Così, su richiesta di diversi clienti che ci hanno presentato il problema, abbiamo deciso di mettere a punto un dispositivo che può essere indossato sul dorso della mano.
Nel Sim  Racing la simulazione avviene per mezzo di un volante che restituisce le sensazioni dell’asfalto, e di una pedaliera per accelerare e frenare.
Il nostro hand controller sostituisce quest’ultima: è una perifericastampata in 3D, svincolata dalla base del volante e munita di due leve che permettono di gestire l’acceleratore e il freno con il pollice, regolando anche l’intensità dell’accelerata e della frenata. L’elettronica, equipaggiata con firmware proprietario, è opera di un nostro collaboratore, l’ingegnere elettronico Alessandro Buccato.
Il prototipo è stato testato da persone disabili iscritte all’ ASD Experience, un’associazione sportiva NO PROFIT creata da e rivolta ai DIVERSAMENTE ABILI con lo scopo di dare ai suoi associati la possibilità di praticare la disciplina sportiva dell’automobilismo, con particolare riferimento al karting.