10 Premio Best Practices Innovation – 2016

Premiati imprese

1 – Metoda Spa di Salerno, con il progetto Thin CigsFilm Machine

Motivazione: per aver realizzato, al termine di un processo di ricerca e sviluppo fortemente integrato, una macchina industriale altamente innovativa, capace di apportare un valore aggiunto al mercato del fotovoltaico.

Ex aequo

2 – CLE Srl di Bari, con il progetto Resettami

Motivazione: il progetto, attraverso un’innovativa modalità di gestione delle informazioni, è in grado di apportare un concreto miglioramento dei servizi al cittadino e di ottimizzare i costi in ambito socio sanitario. Una soluzione che semplifica i processi e si integra con i Sistemi Informativi Sanitari regionali e locali.

2 – U-Earth Biotechnologies Srl di Torino, con il progetto Pure Air Zone

Motivazione: grazie alle biotecnologie di U-Earth, è possibile misurare e conoscere la qualità dell’aria che respiriamo e, quindi, preservare la salute delle persone. Un progetto per una citta più intelligente e consapevole.

Ex aequo

3 – Antonio Sada & Figli Spa di Salerno, con il progetto Cornerless

Motivazione: per aver realizzato, partendo da un’esigenza del settore ortofrutticolo, un vassoio in cartone ondulato più sostenibile e competitivo in termini di prezzo rispetto alle soluzioni tradizionali. Il prodotto, caratterizzato da un originale sistema di formatura, è stato brevettato ed ha riscosso una positiva accoglienza dal mercato.

3 – Proge Software Srl di Roma, con il progetto STS – Surgery Touchless System

Motivazione: per aver realizzato uno strumento innovativo che consente al chirurgo di accedere e controllare in tempo reale ogni tipo di esame diagnostico anche in fase di intervento.

Premio Telecom Italia all’impresa Planetek Italia Srl di Bari, per il progetto Rheticus® Displacement

Motivazione: il progetto, attraverso una mappatura della velocità di spostamento ed accelerazione della superficie terrestre, consente una nuova modalità di fruizione dell’informazione geografica, dinamica e sempre aggiornata.

Premio Platea all’impresa Centrale del Latte di Salerno Spa, per il progetto Latteallegro, latte ad alta pastorizzazione senza lattosio parzialmente scremato.

Premio web all’impresa Bioplast Srl di Fisciano (SA), per il progetto StealthCode, basato sulla tecnologia brevettate che consiste nell’inserimento del dato univoco all’interno di un prodotto stampato